Musella Winery & Country Resort
Italiano | English   

Vigneti

L’azienda agricola dispone di tre vigneti su tre diverse colline, ricche di spazi boschivi e oasi naturali. La differente composizione del terreno e la fortunata esposizione prevalentemente ad Ovest garantiscono una combinazione interessante.

Monte del Drago
Data di impianto: Chardonnay 1990; Corvine 1996, 1997, 1998; Merlot 1999
Estensione: 8 ha. (Chardonnay 3 ha, Covine 4,5 ha, Merlot 0,5 ha)
Esposizione: Ovest
Terreno: tufaceo con argilla bianca
Densità per ettaro: Chardonnay 7.000, Corvina e Merlot 5.000
Impianto: Guyot bilaterale per la Corvina e cordone speronato per il Chardonnay
Vitigni: Chardonnay in tre differenti cloni, Corvina, Corvinone, Rondinella, Oseleta, Merlot

Perlar
Data di impianto: Pergola 1970; spalliera 1992
Estensione: 7 ha.
Esposizione: Sud-Ovest
Terreno: Prevalentemente argilla rossa
Densità per ettaro: 2.600 piante nella pergola e 7.000 nella spalliera
Impianto: nella pergola un tipo di guyot; nella spalliera: cordone speronato per il Cabernet Sauvignon e guyot per gli altri vitigni
Vitigni: Corvina, Corvinone, Rondinella, Molinara nella pergola e Cabernet Sauvignon, Corvina e altre varietà sperimentali di vitigni rossi (Teroldego, Sangiovese, Petit Verdeaux…) nella spalliera.

Palazzina
Data di impianto: Pergola 1970; spalliera 1990, 1997, 2000
Estensione: 9 ha (Sirah 1 ha, Barbera 1 ha, Corvine 7 ha)
Esposizione: Ovest
Terreno: Tufaceo con argilla rossa
Densità per ettaro: 2.600 nella pergola (Barbera e parte di Corvina), 5.500 nella spalliera (Sirah e parte di Corvina)
Impianto: Guyot bilaterale nella spalliera e un tipo di guyot nella pergola
Vitigni: Corvina, Corvinone, Rondinella, Barbera, Sirah. Gli impianti sono tutti moderni e comprendono un vigneto di Chardonnay, destinato alla coltivazione biologica e quello maggiore dedicato alle uve rosse veronesi, Corvina e Rondinella, e al Merlot.